Mediexplorer
Ematologia.net
Reumatologia

L’aumento di peso della madre durante la gravidanza superiore a 0.9 kg a settimana è associato a un aumentato rischio di malattie cerebrovascolari nella prole adulta, ma non è correlato a un aumento d ...


La composizione della flora intestinale e l'eccessiva ingestione di diete ad alto contenuto di grassi sono considerate fattori importanti per lo sviluppo dell’obesità. I ricercatori hanno descritto ...


La prevalenza di grave obesità tra i bambini e i giovani adulti è aumentata negli ultimi dieci anni. Sebbene la prevalenza dei fattori di rischio cardiometabolico sia relativamente bassa tra i bambini ...


Uno studio ha mostrato che i bambini che assumono con maggiore frequenza gli antibiotici vanno incontro a un aumento significativo di peso corporeo, rispetto ai propri coetanei che non assumono questi ...


Il rischio di sviluppare malattia coronarica è diverso per sesso, e crescenti evidenze suggeriscono che esistono differenze di sesso nell'effetto dei fattori di rischio coronarico sul rischio vascolar ...


Un crescente numero di evidenze suggerisce che la chirurgia bariatrica migliori la sopravvivenza nei pazienti con grave obesità, ma la ricerca tra i veterani non ha mostrato alcuna evidenza di benefic ...


L’obesità materna è associata a un aumentato rischio di diabete gestazionale, bambini grandi per l'età gestazionale, parto pretermine, malformazioni congenite, e nati morti. I rischi di questi risul ...


Il diabete mellito di tipo 2 e l'obesità alterano la funzione renale. Ricercatori hanno esaminato gli effetti sulla escrezione urinaria di albumina ( UAE ) e sulla velocità di filtrazione glomerulare ...


L’obiettivo di uno studio è stato quello di verificare se la morbilità e la mortalità cardiovascolare differissero tra i pazienti con grave sindrome obesità-ipoventilazione sottoposti a ventilazione n ...


La chirurgia metabolica è una nuova terapia per l'obesità lieve ( indice BMI 30-35 kg/m2 ) nei pazienti con diabete mellito di tipo 2 ( T2DM ). Il punteggio ABCD, che comprende l’età, l’indice di ma ...


I meccanismi attraverso i quali la perdita di peso diminuisce i livelli di urato sierico ( SUA ) sono poco conosciuti. È stato esaminato il ruolo svolto dalla xantina ossidasi, lo stato metabolico e ...


Non è chiaro se un intenso programma di perdita di peso combinato con l'esercizio fisico sia in grado di prevenire l'insorgenza di dolore al ginocchio tra i soggetti ad alto rischio. I ricercatori ...


Una revisione sistematica con meta-analisi ha esaminato e descritto gli approcci attualmente disponibili per sostenere il mantenimento della perdita di peso negli adulti obesi e ha valutato le evidenz ...


I pazienti patologicamente obesi sottoposti a chirurgia bariatrica presentano una minore incidenza di fibrillazione atriale rispetto a quelli che hanno ricevuto il trattamento medico. Uno studio re ...


Uno studio britannico ha misurato l'associazione tra Orlistat e lesioni epatiche acute. Hanno partecipato 94.695 pazienti trattati con Orlistat ( Xenical, Alli ) tra il 1999 e il 2011.La principale mi ...