Mediexplorer
Reumatologia
Cardiologia.net

Nel 2006, il Sistema di Farmacosorveglianza australiano ha presentato nel suo Bollettino ( Australian Adverse Drug Reactions Bulletin ) un’analisi riguardante le reazioni avverse associate all&r ...


Il sistema degli endocannabinoidi modula l’assunzione di cibo ed il peso corporeo nei modelli animali.Il trattamento con l’antagonista CB1 ( recettore dei cannabinoidi di tipo 1 ), Rimonab ...


Orlistat ( Xenical ) e Sibutramina ( Meridia / Reductil ) sono farmaci antiobesità, che sono stati approvati per l’impiego continuato per 2 anni. Precedenti studi clinici, controllati con ...


L’obesità addominale è associata a comorbidità cardiometabolica e ad un aumentato rischio di malattia coronarica. La terapia di prima scelta per ridurre l’obesit&agrav ...


Gli endocannabinoidi controllano l’assunzione del cibo mediante meccanismi sia centrali che periferici, ed il recettore dei cannabinoidi di tipo 1 ( CB1 ) modula la lipogenesi, come osservato in ...


Rimonabant ( Acomplia / Zimulti ), il primo bloccante selettivo dei recettori dei cannabinoidi CB1, trova indicazione nel trattamento del sovrappeso e dell’obesità. La nausea è il ...


L’impatto dell’adiposità nel corso dell’adolescenza sulla morte da adulti non è ben definito.Uno studio, coordinato da Ricercatori dell’Harvard School of Public H ...


Kishore M. Gadde, direttore dell’Obesity Clinical Trials Program alla Duke University, ha scritto a JAMA ( Journal of American Medical Association ), facendo notare che quasi la metà delle interruzion ...


La sindrome dell’ovaio policistico ( PCOS ) è una delle più comuni cause di infertilità dovuta ad anovulazione. Le caratteristiche cliniche della policistosi ovarica sono et ...


Sanofi-Aventis ha comunicato che la Commissone Europea ha concesso l’autorizzazione alla commercializzazione di Acomplia ( Rimonabant 20mg/die ) in tutti e 25 gli Stati membri. Acomplia è ...


E’ stata valutata l’associazione tra obesità e gli eventi coronarici avversi maggiori ( MACE ) nei pazienti con malattia coronarica definita. I dati sono stati ricavati dallo studio ...


Uno studio ha dimostrato che anche una piccola percentuale di riduzione del peso corporeo potrebbe abbassare i costi sanitari tra i pazienti con diabete di tipo 2. Lo studio, che ha utilizzato il data ...


L’effetto dell’obesità sul processo aterosclerotico e la sua modulazione mediante terapia ipolipemizzante non è noto. E’ stata effettuata un’analisi dello studio ...


Presso la Scripps Clinic di La Jolla, in California, sono stati studiati gli effetti del pompelmo e dei prodotti derivati sul peso corporeo e sulla sindrome metabolica. A tale scopo, 91 soggetti obesi ...


E’ stato segnalato all’IMMP ( Intensive Medicines Monitoring Programme ) della Nuova Zelanda un caso di prolungamento del QT ed associato arresto cardiaco in un paziente che stava assumend ...