Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Medical Meeting

Alti dosaggi di Sibutramina associati ad effetti indesiderati


La Sibutramina ( in Europa: Reductil; negli Usa: Meridia ) è un inibitore del reuptake della serotonina e della norepinefrina, commercializzata per il controllo del peso.

Il farmaco per le sue indicazioni può prestarsi ad assunzioni eccerssive nella convinzione che alti dosaggi di Sibutramina producano una più veloce perdita di peso.I ricercatori della Wayne State University School of Medicine, Detroit, Usa, hanno studiato gli effetti di dosaggi di Sibutramina superiori ai dosaggi terapeutici. A 20 soggetti volontari sono stati somministrati due diversi dosaggi di Sibutramina, 25 mg e 75 mg, e confrontati con D-Amfetamina 20 mg, controllo positivo, e placebo, controllo negativo.

I soggetti arruolati , hanno compilato i questionari delle scale POMS ( Profile of Mood States ), VAS ( Visual Analog Scales ), ARCI ( Addiction Research Center Inventory ). La Sibutramina 25 mg ha prodotto effetti soggettivi indistinguibili dal placebo, mentre il dosaggio di 75 mg ha causato effetti indesiderati disturbanti ( ansia, confusione, riduzione del vigore ).

Compilando il questionario Multiple Choice Precedure ( MCP)  i volontari hanno manifestato la preferenze a corrispondere 4,04 dollari, presi dal loro compenso per la partecipazione allo studio, anziché assumere il dosaggio più elevato della Sibutramina.

Al contrario la D-Amfetamina 20 mg ha prodotto un miglioramento dell’umore.( Xagena 2000 )

Schuh LM et al, Psychopharmacology 2000; 147: 339-346


Indietro