Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Medical Meeting

Aspettativa di vita dopo la chirurgia bariatrica nello studio Swedish Obese Subjects


L'obesità riduce l'aspettativa di vita. È noto che la chirurgia bariatrica riduce il rischio relativo di morte a lungo termine, ma il suo effetto sull'aspettativa di vita non è ben definito.

E' stato utilizzato il modello di regressione dei rischi proporzionali di Gompertz per confrontare la mortalità e l'aspettativa di vita tra i pazienti trattati con chirurgia bariatrica ( gruppo chirurgia ) o cure usuali per l'obesità ( gruppo controllo ) nello studio prospettico controllato SOS ( Swedish Obese Subject ) e i partecipanti allo studio SOS di riferimento ( coorte di riferimento ), un campione casuale della popolazione generale.

In totale, 2.007 e 2.040 pazienti sono stati inclusi rispettivamente nel gruppo chirurgia e nel gruppo controllo e 1.135 partecipanti sono stati inclusi nella coorte di riferimento.
Al momento dell'analisi nel 2018, la durata mediana del follow-up per la mortalità era di 24 anni nel gruppo chirurgia e di 22 anni nel gruppo controllo; i dati sulla mortalità erano disponibili per il 99.9% dei pazienti nello studio.
Nella coorte di riferimento SOS, la durata mediana del follow-up è stata di 20 anni e i dati sulla mortalità erano disponibili per il 100% dei partecipanti.

In totale, 457 pazienti ( 22.8% ) nel gruppo chirurgia e 539 pazienti ( 26.4% ) nel gruppo controllo sono morti ( hazard ratio, HR=0.77; P minore di 0.001 ).
L'hazard ratio corrispondente è stato di 0.70 per la mortalità per malattia cardiovascolare e 0.77 per la mortalità per tumore.

L'aspettativa di vita mediana aggiustata nel gruppo chirurgia è stata di 3.0 anni più lunga rispetto al gruppo controllo, ma di 5.5 anni più breve rispetto alla popolazione generale.
La mortalità postoperatoria a 90 giorni è stata dello 0.2% e il 2.9% dei pazienti nel gruppo chirurgia ha subito interventi chirurgici ripetuti.

Tra i pazienti con obesità, la chirurgia bariatrica è stata associata a un'aspettativa di vita più lunga rispetto alle normali cure per l'obesità.
La mortalità è rimasta più alta in entrambi i gruppi rispetto alla popolazione generale. ( Xagena2020 )

Carlsson LMS et al, N Engl J Med 2020; 383: 1535-1543

Endo2020 Chiru2020



Indietro