Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Medical Meeting

Effetti di Liraglutide sul grasso viscerale ed ectopico negli adulti con sovrappeso e obesità ad alto rischio cardiovascolare


Il grasso viscerale ed ectopico sono fattori chiave degli esiti cardiometabolici avversi nell'obesità.
Sono stati valutati gli effetti di Liraglutide ( Saxenda ) 3.0 mg iniettabile al giorno sulla distribuzione del grasso corporeo negli adulti con sovrappeso o obesità senza diabete di tipo 2 ad alto rischio di malattie cardiovascolari.

In uno studio randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo, di fase 4, in un singolo centro, sono stati arruolati adulti residenti in comunità, reclutati dal Southwestern Medical Center dell'Università del Texas ( USA ), con un indice di massa corporea ( BMI ) di almeno 30 kg/m2 o un indice BMI di almeno 27 kg/m2 con sindrome metabolica ma senza diabete e sono stati assegnati in modo casuale, a 40 settimane di trattamento con Liraglutide 3.0 mg per via sottocutanea una volta al giorno oppure a placebo, oltre a una dieta carente di 500 kcal e attività fisica raccomandata dalle linee guida.

L'endpoint primario era la riduzione percentuale del tessuto adiposo viscerale ( VAT ) misurata con la risonanza magnetica.
Tutti i partecipanti assegnati in modo casuale con una valutazione di imaging di follow-up sono stati inclusi nelle analisi di efficacia e tutti i partecipanti che hanno ricevuto almeno una dose del farmaco in studio sono stati inclusi nelle analisi di sicurezza.

Tra il 2017 e il 2020, dei 235 partecipanti valutati per l'idoneità, 185 sono stati assegnati in modo casuale ( n=92 Liraglutide, n=93 placebo ) e 128 ( n=73 Liraglutide, n=55 placebo ) sono stati inclusi nella analisi finale ( 92% partecipanti donne, 37% partecipanti neri, 24% partecipanti ispanici, età media 50.2 anni, indice di massa corporea medio 37.7 kg/m2 ).

La variazione media di tessuto adiposo viscerale rispetto alla mediana di 36.2 settimane è stata di -12.49% con Liraglutide rispetto a -1.63% con placebo, differenza di trattamento stimata -10.86% ( P minore di 0.0001 ).

Gli effetti sono sembrati costanti tra i sottogruppi di età, sesso, etnia, indice BMI e prediabete di base.

Gli eventi avversi segnalati più frequentemente sono stati di natura gastrointestinale ( 43 su 92, 47%, con Liraglutide e 12 su 93, 13%, con placebo ) e infezioni del tratto respiratorio superiore ( 10 su 92, 11%, con Liraglutide e 14 su 93, 15%, con placebo ).

Negli adulti con sovrappeso o obesità ad alto rischio di malattie cardiovascolari, Liraglutide 3.0 mg una volta al giorno più un intervento sullo stile di vita ha ridotto significativamente il tessuto adiposo viscerale in 40 settimane di trattamento.

La riduzione del grasso viscerale può essere un meccanismo per spiegare i benefici osservati sugli esiti cardiovascolari nei precedenti studi con Liraglutide tra i pazienti con diabete mellito di tipo 2. ( Xagena2021 )

Neeland IJ et al, Lancet Diabetes & Endocrinology 2021; 9: 595-605

Endo2021 Cardio2021 Farma2021


Indietro