Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Ematobase.it

Efficacia del bendaggio gastrico laparoscopico nel trattamento dell’obesità lieve-moderata


Studi osservazionali hanno mostrato che la chirurgia bariatrica è più efficace della terapia non chirurgica, ma non esistono studi clinici controllati randomizzati a sostegno di questa tesi.

Uno studio, coordinato da Ricercatori della Melbourne University ( Australia ), ha arruolato 80 soggetti adulti con obesità lieve-moderata ( indice di massa corporea, BMI = 30-35 kg/m2 ).

I pazienti sono stati assegnati ad una dieta a bassissime calorie, a farmacoterapia e a cambiamento dello stile di vita ( gruppo non chirurgico ) o al posizionamento di un bendaggio gastrico laparoscopico aggiustabile ( LAP-BAND System ) ( gruppo chirurgico).

A due anni, i pazienti del gruppo chirurgico presentavano una maggiore perdita di peso ( perdita del 21,6% dal peso iniziale; perdita dell’87,2% dal peso in eccesso ), rispetto ai pazienti del gruppo non chirurgico ( 5.5% e 21.8%, rispettivamente ) ( p < 0.001 ).

Il 38% dei pazienti in ciascun gruppo presentava, inizialmente, sindrome metabolica; dopo completamento dello studio, il 24% dei pazienti del gruppo non chirurgico continuava a presentare sindrome metabolica contro il 3% dei pazienti nel gruppo chirurgico ( p < 0.002 ).

La qualità della vita è migliorata in modo statisticamente significativo in misura maggiore nel gruppo chirurgico che nel gruppo non chirurgico.

I dati dello studio hanno evidenziato che, nei pazienti con obesità lieve-moderata, il trattamento chirurgico con bendaggio gastrico laparoscopico aggiustabile è più efficace del trattamento non chirurgico nel ridurre il peso corporeo, nel risolvere la sindrome metabolica e nel migliorare la qualità della vita. ( Xagena2006 )

O’Brien PE et al, Annals 2006; 144: 625-633


Endo2006


Indietro