Xagena Mappa
Medical Meeting
Dermabase.it
XagenaNewsletter

Il sistema degli endocannabinoidi modula l’assunzione di cibo ed il peso corporeo nei modelli animali.Il trattamento con l’antagonista CB1 ( recettore dei cannabinoidi di tipo 1 ), Rimonab ...


Orlistat ( Xenical ) e Sibutramina ( Meridia / Reductil ) sono farmaci antiobesità, che sono stati approvati per l’impiego continuato per 2 anni. Precedenti studi clinici, controllati con ...


L’obesità addominale è associata a comorbidità cardiometabolica e ad un aumentato rischio di malattia coronarica. La terapia di prima scelta per ridurre l’obesit&agrav ...


Gli endocannabinoidi controllano l’assunzione del cibo mediante meccanismi sia centrali che periferici, ed il recettore dei cannabinoidi di tipo 1 ( CB1 ) modula la lipogenesi, come osservato in ...


Rimonabant ( Acomplia / Zimulti ), il primo bloccante selettivo dei recettori dei cannabinoidi CB1, trova indicazione nel trattamento del sovrappeso e dell’obesità. La nausea è il ...


L’impatto dell’adiposità nel corso dell’adolescenza sulla morte da adulti non è ben definito.Uno studio, coordinato da Ricercatori dell’Harvard School of Public H ...


Kishore M. Gadde, direttore dell’Obesity Clinical Trials Program alla Duke University, ha scritto a JAMA ( Journal of American Medical Association ), facendo notare che quasi la metà delle interruzion ...


La sindrome dell’ovaio policistico ( PCOS ) è una delle più comuni cause di infertilità dovuta ad anovulazione. Le caratteristiche cliniche della policistosi ovarica sono et ...


Sanofi-Aventis ha comunicato che la Commissone Europea ha concesso l’autorizzazione alla commercializzazione di Acomplia ( Rimonabant 20mg/die ) in tutti e 25 gli Stati membri. Acomplia è ...


E’ stata valutata l’associazione tra obesità e gli eventi coronarici avversi maggiori ( MACE ) nei pazienti con malattia coronarica definita. I dati sono stati ricavati dallo studio ...


Uno studio ha dimostrato che anche una piccola percentuale di riduzione del peso corporeo potrebbe abbassare i costi sanitari tra i pazienti con diabete di tipo 2. Lo studio, che ha utilizzato il data ...


L’effetto dell’obesità sul processo aterosclerotico e la sua modulazione mediante terapia ipolipemizzante non è noto. E’ stata effettuata un’analisi dello studio ...


Presso la Scripps Clinic di La Jolla, in California, sono stati studiati gli effetti del pompelmo e dei prodotti derivati sul peso corporeo e sulla sindrome metabolica. A tale scopo, 91 soggetti obesi ...


E’ stato segnalato all’IMMP ( Intensive Medicines Monitoring Programme ) della Nuova Zelanda un caso di prolungamento del QT ed associato arresto cardiaco in un paziente che stava assumend ...


Le persone obese presentano una più alta incidenza di diabete di tipo 2 e di malattia cardiovascolare. La perdita di peso non è facile da raggiungere con il solo cambiamento dello stile ...