Xagena Mappa
Medical Meeting
Neurobase.it
Onco News

L’idea che la perdita di peso migliori l’apnea ostruttiva notturna si basa su poche dimostrazioni empiriche.Uno studio, eseguito in 4 Centri, ha valutato l’effetto del calo ponderale ...


Precedenti studi clinici si sono basati prevalentemente sull’indice di massa corporea ( BMI, il peso in chilogrammi diviso per il quadrato dell’altezza in metri ) per valutare l’asso ...


Le procedure bariatriche come bypass gastrico Roux-en-Y e la diversione biliopancreatica con switch duodenanle, espongono il paziente a malnutrizione e causano comunemente deficienza di ferro.Ricercat ...


Ricercatori del St Claraspital di Basilea in Svizzera hanno esaminato i predittori di outcome ( esito ) del bendaggio gastrico per via laparoscopica nei pazienti obesi.Lo studio prospettico ha riguard ...


Uno studio ha esaminato i possibili effetti dell’inibitore della lipasi gastrointestinale, Orlistat ( Xenical ) sull’assorbimento intestinale di ossalato e sui livelli urinari dell’e ...


Studi osservazionali suggeriscono che la perdita di peso indotta mediante intervento chirurgico può essere considerata una terapia efficace per il diabete mellito di tipo 2.Ricercatori della Mo ...


La chirurgia bariatrica rappresenta il più efficace trattamento per l’obesità di classe III ( indice di massa corporea maggiore o uguale a 40 ).L’obiettivo dello studio, comp ...


L’obesità è associata ad una accresciuta mortalità. La perdita di peso migliora i fattori di rischio cardiovascolari, ma non esistono studi prospettici interventistici che a ...


Benchè la chirurgia di bypass gastrico rappresenti negli Stati Uniti l’80% della chirurgia bariatrica, sono disponibili solo dati limitati relativi alla mortalità tra i pazienti ch ...


Nel 2006, il Sistema di Farmacosorveglianza australiano ha presentato nel suo Bollettino ( Australian Adverse Drug Reactions Bulletin ) un’analisi riguardante le reazioni avverse associate all&r ...


Il sistema degli endocannabinoidi modula l’assunzione di cibo ed il peso corporeo nei modelli animali.Il trattamento con l’antagonista CB1 ( recettore dei cannabinoidi di tipo 1 ), Rimonab ...


Orlistat ( Xenical ) e Sibutramina ( Meridia / Reductil ) sono farmaci antiobesità, che sono stati approvati per l’impiego continuato per 2 anni. Precedenti studi clinici, controllati con ...


L’obesità addominale è associata a comorbidità cardiometabolica e ad un aumentato rischio di malattia coronarica. La terapia di prima scelta per ridurre l’obesit&agrav ...


Gli endocannabinoidi controllano l’assunzione del cibo mediante meccanismi sia centrali che periferici, ed il recettore dei cannabinoidi di tipo 1 ( CB1 ) modula la lipogenesi, come osservato in ...


Rimonabant ( Acomplia / Zimulti ), il primo bloccante selettivo dei recettori dei cannabinoidi CB1, trova indicazione nel trattamento del sovrappeso e dell’obesità. La nausea è il ...